Randonnee vs sonno

D: la carenza di riposo/sonno comporta un significativo deficit di prestazione? in caso di gara endurance (24 ore) si può allenare la carenza di sonno?



Potenze sviluppate al Giro 2017: impressionanti !

Si potrebbe aprire un dibattito sulla spettacolarità del ciclismo il giorno d’oggi, per alcuni limitata dai misuratori di potenza (conosco la mia soglia e mi regolo di conseguenza).



Perchè la prima ripetuta è più dura delle altre ?

D: come mai spesso (almeno per me) la 1^ ripetuta si rivela più dura della 2^. Ripetute > 5′ R: E’ una situazione diffusa in atleti che spesso hanno difficoltà a riscaldarsi e/o a passare da una situazione di “inattività” a movimento.



Giro d’Italia tappa #16: Tom Dumoulin, Nairo Quintana e Mikel Landa analisi dei dati di potenza

16ª tappa: Rovetta-Bormio, 222 km e 5400 metri di dislivello.



Brain doping e doping nanotecnologico

Il doping è sempre un passo avanti, è una continua, infinita, rincorsa, in cui la “lepre”, intesa come doping, è troppo veloce per essere raggiunta. L’etica non esiste più, se poi si può parlare di etica per i furbi del doping.



Sbilanciamento dx/sx

Quello che riporto nello screenshot è solo un esempio, potenza pedalata sinistra/destra ~ 48%/52%. Che devo fare, magari esercizi specifici per potenziare l’arto sinistro? Ne dubito, visto che sono di gamba mancina.



z3+scatti

#14/01/2017 30′ z3 con scatti ogni 2′ Obiettivo: migliorare il recupero nelle fasi di carico submassimale, attivazione di processi anaerobici (Z6) o potenza neuromuscolare (Z7) senza recuperi completi, il recupero non è altro che il ritornare al 90% di FTP, lavoro in SST con variazione continua di carico.



Cosa fare prima dell’evento clou #mente

E’ pezzo del pasol fondamentale di preparazione alla gara, anche se spesso è trascurato: sbagliando ! Vuoi essere pronto per andare alla linea di partenza pieno di determinazione e ambizione? Nella settimana che precede l’evento, porta la tua attenzione gara, focalizza come sarà la tua gara. Come tutti sappiamo, in competizione l’aspetto mentale è tanto