Nei circuiti si sa, i cambi di ritmo sono fondamentali.
Ma come allenarli ?
Ecco. L’allenamento fatto oggi ha avuto proprio questa finalità, allenare il fisico ai cambi repentini e ripetuti di velocità, tipici delle gare in circuito.

Vediamo la sessione di oggi in dettaglio:

Riscaldamento z1-z2
12′ z3 con scatto ogni 4′, pianura o vallonato
Spostati in salita non ripida (3-6%) ed effettua 4×8′ con 30″ 150% FTP e subito 30″ rec z1-z2 (la potenza sviluppata deve essere regolare nei 30″). rec. 6-8′ tra le salite.
Altro 12′ z3 con scatto ogni 4′, pianura o vallonato
Defaticamento finale z2 agile

E qui i grafici raccolti con golden chethan (in giallo i watt, in rosso la fc):

>>>golden chethan

potenza in W

potenza in W

In rosso la frequenza cardiaca

In rosso la frequenza cardiaca

190416tutto

Per saperne di più su questo metodo di allenamento leggi anche questo articolo:

>>>metodo Tabata