Osservando nelle foto la mia posizione in bici, ho notato che pedalo eccessivamente con le ginocchia ad x, il cosidetto strabismo alle ginocchia (per fortuna però ci vedo bene!).

Sul web ho trovato queste considerazioni a riguardo il corretto posizionamento delle tacchette delle scarpe:

L’attacco sotto alla scarpa va montato più esternamente o medialmente in base alla larghezza dei fianchi.

Posizionando verso l’esterno della scarpa l’attacco, avvicineremo il piede alla pedivella. Non facendolo ci ritroveremmo a pedalare con le ginocchia “ad x” con sovraccarico dei legamenti collaterali mediali e della rotula (che lavorerà in strabismo).

Se invece pedalando notiamo che teniamo le ginocchia larghe (vare) vorrà dire che avremo i piedi troppo vicini alla pedivella e dovremo spostare gli attacchi medialmente (cioè verso la parte interna) in modo da allontanarci dalla pedivella.

tratto da bdc Forum