Andare in bicicletta non è sempre divertente. A volte, salirci sopra è l’ultima cosa che vorresti fare. Tuttavia una cosa è certa, quando torni da un giro raramente dirai: “oggi vorrei non essere uscito”, e 99 volte su 100 ti sentirai bene anche dopo. Ma in quei giorni in cui la voglia è sotto i tacchi, cosa potresti fare per auto-convincerti che uscire è cosa buona e giusta?

1. Avere un obiettivo

Se non ne hai uno, vai a cercarlo. Non deve essere per forza una gara, può semplicemente essere il desiderio di stare in forma e in salute, prepararsi per una lunga distanza, mettere in crisi in salita un compagno di gara, oppure semplicemente perdere peso. Una cosa è certa però: ognuno ha una ragione per pedalare, e tenere in mente questa ragione, aiuta a convincersi di salire in bici anche domani, e dopo domani ancora.

E se sei un tipo competitivo? Bhe, ci sono molte gare ed eventi tra cui scegliere, e non c’è niente come un evento incombente per convincerti di salire in sella. Quindi, controlla le gare locali, scegliene una e iscriviti, vedrai che ti sentirai piu motivato.

2. Ottieni il massimo dal tuo tempo limitato

“Non ho tempo.”
È una scusa che sento spesso. Tuttavia, una cosa che ho imparato nel corso degli anni è che nella maggior parte dei casi fare qualcosa è meglio che non fare nulla. Quindi, potresti non avere il tempo di fare un giro di 3 ore prima del lavoro, ma se hai solo un’ora, usala e usala bene. Non uscire senza meta, mai. Ogni minuto conta se iltempk e poco. La parola d’ordine è, strutturare l’allenamento.

3. Allenati con gli amici

Hai l’abitudine di incontrarti con un amico ogni domenica mattina, anche d’inverno? Bhe anch’io ce l’avevo, 9 volte su 10 mentre ero a letto pregavo che arrivasse un sms che mi diceva che non ce l’avrebbe fatta per x motivi, e 9 volte su 10 anche lui la pensava uguale. La pura testardagine e il rifiuto di essere io a mandare quel sms ci ha portato ad uscire con il gelo e la pioggia. E sai una cosa? Ogni domenica a fine giro eravamo contenti di non aver inviato quel sms.
Impegnarsi ad uscire con gli amici è un ottimo modo per riacquistare la voglia.

4. Sii abituario

Spesso senti il ​​consiglio che fare la stessa cosa più e più volte non ti fa migliorare. Vero, ma dipende? Trova un percorso che ti piace e rendi il tuo allenamento standard per testare i tuoi miglioramenti. Scegli una salita e sali su di essa regolarmente, cronometrandola dall’inizio alla fine (oggi i gps e i relativi software di analisi ci aiutano). Una volta stabilita una routine, è molto più facile uscire, vedere poi i miglioramenti nella tua forma fisica ti consente ogni volta di spingerti un po’ più in la.

5. Rendi note le tue intenzioni

Dì a tutti i tuoi programmi. A più persone si dicono, più difficile è tirarsi indietro, ma non solo, il fatto di ripetere una frase, aiuta a ‘impiantare’ quell’intenzione positiva nel cervello.

Se tutto il resto ha fallito, allora prendi in considerazione la guida qui postata. Non ti preoccupare di non essere motivato. Potresti riscoprire il tuo motivo per riprendere la bicicletta quando meno te lo aspetti.

FONTE: 6 Tips to Find Your Cycling Motivation