Dora è un casco intelligente, nel senso che è in grado di segnalare con delle luci a led posizionate sullo stesso, la direzione che il ciclista vuole intraprendere, svolta a sinistra, a destra o dritto, un po’ come la segnaletica direzionale delle auto. Tutto questo grazie ad un controller installato sul manubrio che comunica via bluetooth con il casco stesso.

L’ideatore, è Balázs Filczer, un giovane studente della “Moholy-Nagy University of Art and Design” a Budapest.

Eccovi un video del prototipo Dora, recentemente presentato al International Bicycle Design Competition (IBDC).

Ma cos’è l’IBDC. E’ un concorso per designer  la cui prima edizione si è svolta a Taiwan nel 1996. Nato, come scrive il sito del concorso (LINK), con l’intento di promuovere il design del prodotto bicicletta, oltre che incentivare la cultura della bicicletta in tutto il mondo, dando così un contributo per il miglioramento dell’ambiente in cui viviamo e conseguentemente salvaguardare la nostra salute.

Avete progettato una bicicletta o un suo accessorio che ritenete interessanti e volete partecipare al concorso ? Per tutte le informazioni, nonché il modulo di domanda on-line, cliccate il LINK. Nel caso fatemi sapere. Pubblicherò il vostro progetto in anteprima.

via TuttoGreen

Tags: